Una torta che si ispira alla Sacher che Sacher non è. O almeno in parte. Ci sono gli ingredienti principali ma non c’è la copertura al cioccolato. E’ una ricetta improvvisata che poi, alla fine, sono quelle che riescono meglio perché nascono spinte da un solo obiettivo, soddisfare la voglia di cioccolato!

Ora, non voglio essere presuntuosa ma questa qui è davvero una bomba! Cioè è venuta davvero bene che cavolo!

Ingredienti e dosi per uno stampo del diametro di 20/22 cm

Per la base di cioccolato

  • 180 g di cioccolato fondente
  • 125 g di burro
  • 100 g di zucchero extra fine

Per la massa

  • 150 g di uova (circa 3 uova medie)
  • 30 g di farina di mandorle
  • 120 g di farina di riso tipo crema
  • 100 g di zucchero semolato
  • 80 g di latte (intero, senza lattosio, vegetale, come lo preferite)
  • 8 g di lievito in polvere
  • 1,5 g di sale
  • 1 g di farina di guar
  • gelatina di albicocche per la farcitura

Imburrate e infarinate lo stampo, preriscaldate il forno a 220°C.

In un pentolino fate sciogliere burro, cioccolato e zucchero. Quando saranno fusi, lasciateli intiepidire.

Nel solito mixer pesate tutti gli ingredienti, quindi unite anche la base al cioccolato.

Azionate il mixer e fare amalgamare il tutto per circa 30/40 secondi.

Versate il contenuto nello stampo imburrato e infarinato e fate cuocere a 220°C per i primi 8 minuti, quindi abbassate la temperatura a 170°C e proseguite la cottura per altri 35/40 minuti. La torta dovrà risultare ben cotta ma appena morbida al cuore.

lasciate intiepidire la torta quindi con un coltello seghettato tagliatela con attenzione a metà.

Distribuite su di un lato uno strato generoso di gelatina e ricoprite con l’altra parte.

Cospargete con zucchero a velo e servite!

1 Comment

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: