Il menjar blanc, o biancomangiare, qui in Sardegna ha una sua area di diffusione ben specifica, che è quella dell’algherese, nel resto dell’isola è comunque presente con alcune varianti, come nel resto dell’Italia, e la sua area di diffusione verso la penisola è quella Iberica e risale all’età medioevale.

Il suo uso è vivo, tutt’oggi molto diffuso, all’interno delle famiglie, durante il corso di tutto l’anno, mentre originariamente risulta che venisse preparato esclusivamente per le festività legate alla quaresima, periodo durante il quale le vacche iniziavano a produrre il latte buono.

Preparazione tipica delle famiglie più povere, e prodotto dolciario in fin dei conti più rappresentativo in assoluto della città di Alghero, secondo alcune fonti autorevoli locali pare che fosse una ricetta adoperata soprattutto fra le sarte, le quali, visto il loro impiego, avevano a disposizione l’amido, ingrediente fondamentale della ricetta insieme al latte.

Si tratta di una crema di latte dalla consistenza budinosa, profumata al limone. Io l’ho voluta profumare diversamente con due spezie tra le mie preferite, la vaniglia e il cardamomo.

Non possiede una sua forma specifica, può essere servita come monoporzione oppure essere presentata in un’unica pirofila o teglia.

Le dosi potranno ovviamente essere dimezzate.

  • 1 lt di latte fresco intero
  • 100 g di amido di mais
  • 200 g di zucchero
  • scorza di limone o altri aromi

Si prepara così:

In un pentolino si mescola lo zucchero e l’amido e una dose sufficiente di latte utile per ottenere un composto omogeneo. Si mette sul fuoco il resto del latte aromatizzato (nel mio caso con il cardamomo, i baccelli pestati, e i semi di due bacche di vaniglia.

Si fa scaldare il tutto su fiamma dolce, quindi si versa sul composto di amido preparato in precedenza e si amalgama in continuazione sino a portarlo a ebollizione. Si otterrà una crema densa.

Si versa la crema ottenuta nelle forme e si fa raffreddare in frigorifero per alcune ore prima di servire.

Io ho scelto di servirla con una salsa di clementine.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: