O quasi. Certo non la più fedele interpretazione dello chef Gordon Ramsey, che l’ha salvata dal dimenticatoio, ma comunque una proposta piacevole e godereccia.

Insieme alle più tradizionali ricette inglesi di carne, molto spesso in crosta, o addirittura incastrate in veri e propri pie, anche nella gastronomia francese non può mancare la viande en croûte di manzo o maiale che sia.

E io letteralmente le adoro. Qui, nella mia ricetta, ho omesso la crema di funghi champignon (o pioppini) e ho utilizzato invece per il rivestimento, per del prosciutto crudo di Parma e del formaggio Reblochon di Savoia, insomma una bomba di gusto. Impossibile però omettere della buona senape inglese, giusto per non andare troppo fuori tema.

Il re però della preparazione è il manzo, si spende un po’ma dovrà essere rigorosamente filetto e freschissimo.

Per quanto riguarda la pasta sfoglia, se avete voglia di prepararla da voi, tanto meglio altrimenti, utilizzate quella pronta già stesa, andrà comunque benissimo e vi farà risparmiare tempo e fatica.

Ricetta del Filetto alla Wellington per 4 persone;

  • 1 filetto di manzo circa 500g
  • 1 cipolla dorata
  • 2 cucchiai da tavola di senape inglese
  • 8/10 fette di prosciutto di Parma o bacon
  • 200 g di formaggio Reblochon
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • olio d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 200°C.
  2. In una pentola dai bordi alti adatta per la cottura in forno o una cocotte in ghisa, fate dorare su tutti i lati il filetto per circa 10/13 minuti in tutto. Quindi prelevate la carne dalla cocotte e fate riposare su un tagliere.
  3. Nel frattempo tagliate a brunoise la cipolla e fatela dorare nella stessa cocotte nella quale avete fatto dorare la carne. Fatela stufare.
  4. Dispiegate la pasta sfoglia sul piano da lavoro, cospargetevi sopra la cipolla stufata, quindi, posatevi sopra la carne.
  5. Spennellate la carne con la senape, ricoprite con le fette di prosciutto crudo di Parma e per ultimo spezzettate il formaggio con le mani e posatelo qua e là sul prosciutto.
  6. Richiudete quindi il tutto con la pasta sfoglia, spennellate quest’ultima con il tuorlo d’uovo sbattuto con poco latte. Disponete il filetto in crosta su una teglia ricoperta di carta da forno.
  7. Infornate per 35/38 minuti o comunque sino a che la pasta sfoglia non risulterà ben dorata.
  8. Fate riposare il filetto in crosta almeno per una decina di minuti per poterlo affettare al meglio e gustare bene.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: