La busta ricolma di pezzi di zucca accuratamente puliti e tagliati in frigorifero, ieri, ha gridato vendetta.
E io, da parte mia, ho accolto la richiesta. Impossibile d’altra parte, per me, resistere alla zucca…lo gnocco zucca poi è delizioso.
La ricetta, economica e allo stesso tempo gustosa, si prepara in meno di un’ora.
Rimboccate le maniche? 😉
 
400 g di zucca (pulita e tagliata a dadini)
250 g di farina
1 uovo
sale e pepe
 
Per la salsa
 
1 cipollotto fresco
50 g di burro
olio extravergine d’oliva
noce moscata
(acqua di cottura)
sale
grana padano grattugiato
sesamo nero
 
Fate cuocere i pezzi di zucca per circa 15 minuti in una pentola con abbondante acqua in ebollizione salata.
Dovranno risultare teneri.
Scolateli e lasciateli raffreddare.
Passateli con un passaverdure.
Salate e pepate la purea.
Unite alla purea l’uovo e iniziate a incorporare la farina poco alla volta sino ad ottenere un impasto appiccicoso ma fermo.
Infarinate il piano da lavoro e ricavate dalla pasta per gnocchi delle strisce lunghe e fini e con l’aiuto di un tarocco ritagliate gli gnocchi (se possedete l’attrezzo per ottenere le righe) a questo punto passateli delicatamente con l’aiuto del pollice su di esso.
Disponeteli su un vassoio infarinato.
Fate riposare in frigorifero per circa  mezz’ora.
 
Fate tostare in una piccola padella i semi di sesamo nero.
 
In una pentola portate a ebollizione abbondante acqua.
Salate.
In una padella fate sciogliere il burro, unite il cipollotto affettato fine, e un giro d’olio extravergine d’oliva.
Salate appena.
Profumate con la noce moscata e iniziate a creare un emulsione aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura in ebollizione.
Tuffate gli gnocchi nell’acqua e fate cuocere per circa 8-10 minuti da quando verranno a galla, molto, sul tempo di cottura, dipenderà dalla dimensione che avrete dato ai vostri gnocchi.
Se necessario, continuate ad allungare la salsa unendo poco alla volta dei cucchiai d’acqua di cottura e fate emulsionare il tutto.
Scolate gli gnocchi, aggiungeteli alla salsa e fate amalgamare bene tutto.
Fuori dal fuoco, unite il grana grattugiato e spadellate.
Servite nelle fondine e completate con una spolverata di semi di sesamo nero tostati.

10 Comments

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: