A scanso di ogni equivoco, questa, non è una bruschetta dolce. E devo dire che non ho resistito alla tentazione di condividerla con voi, anche se in programma era ovviamente prevista prima la pubblicazione della pagnotta con farina integrale preparata qualche giorno fa, perché è con quella che ho preparato la bruschetta.

Ad ogni modo, sono certa che di pane fatto in casa, ne avete sicuramente da utilizzare di qualunque natura esso sia.

Devo ammettere che per essere una grande fan di bruschette, open toasts e quant’altro, non aver mai considerato l’uva arrosto come ingrediente principe della mia ricetta, è stata una vera perdita in tutti questi anni e credetemi, solo se la rifarete capirete di che parlo. E’ davvero, davvero deliziosa.

Il mio consiglio è quello di preparare tutti gli ingredienti, di averli tutti in linea, pronti per l’assemblaggio e di tostare il pane (affettato non troppo spesso) all’ultimo momento, in modo che anche tutti gli aromi insiti nel pane possano sprigionarsi andando notevolmente a contribuire alla bontà di questa pietanza.

Bruschetta con noci caramellate, uva arrosto e robiola

Per 6 bruschette vi occorreranno:

  • 230 g di uva nera arrosto (per la ricetta guardate qui)
  • 300 g di robiola o ricotta
  • 130 g di noci sgusciate
  • 4 cucchiai di zucchero di canna grezzo integrale (tipo Dulcita)
  • 1 cucchiaio di miele (io di fiori di lavanda)
  • un pugnetto di foglie di rosmarino tritate
  • 6 fette di pane a lievitazione naturale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b
  • fleur de sel q.b

Preparate le noci caramellate :

Fatele tostare in padella per qualche minuto senza mai perderle d’occhio. Unite quindi 1 cucchiaio d’olio, lo zucchero, il miele, il rosmarino e un pizzico generoso di fleur de sel.

Lasciate sobbollire dolcemente a fiamma bassa per circa 4/5 minuti, fino a che lo zucchero non si sarà caramellato. Versate questo composto su un foglio di carta da forno e lasciatelo raffreddare. Quando sarà raffreddato potrete spezzettarlo con le mani.

In una ciotola versate il formaggio che avete scelto, aggiungete due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe e mescolate sino a renderlo cremoso.

Tostate il pane e procedete all’assemblaggio, spalmando sopra una generosa dose di robiola, disponendo su qualche acino d’uva arrosto, e la granella di noci caramellate. Completate con il succo rimasto dalla cottura dell’uva arrosto e qualche fogliolina di rosmarino.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: