Una torta davvero molto golosa, piuttosto umida molto profumata. E’ completamente dairy-free e, eventualmente, senza glutine. Potete utilizzare lo zucchero che preferite, io ho optato per uno zucchero di canna integrale (Dulcita) che ha conferito alla torta non solo una profumazione caratteristica, ma anche un bel colore ambrato.

Per una tortiera da 22 cm di diametro

  • 4 uova medie
  • 200 g di zucchero (o grezzo integrale o semolato bianco)
  • 300 g di farina di mandorle
  • 300 g di carote pulite
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 30 g di olio di semi di vinaccioli o di mais
  • 80 g di farina debole (o farina di riso per i celiaci)
  • 8 g di lievito per dolci
  1. Iniziate a tritare le carote con un frullatore o un food processor.
  2. Montate a spuma soffice le uova con lo zucchero.
  3. Incorporate quindi la polpa di carote, la farina di mandorle e la scorza dell’arancia, lavorando con una spatola dura.
  4. Setacciate su questo composto la farina insieme al lievito.
  5. Infine versate l’olio e mescolate delicatamente.
  6. Versate il composto in uno stampo (qui ahimè non potrete fare a meno di utilizzare un velo di burro per la teglia) imburrato e infarinato.
  7. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti.
  8. Controllate con una stecca di legno per verificare la cottura.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: