Annunci

Si, sono esattamente uguali alle ciliegie. Ma giudicare dalle apparenze è sempre da stolti no? Infatti, le signorine rotondette lì sopra hanno il cuore della prugna o susina che dir si voglia. Hanno un profumo pazzesco, e, la loro polpa, è piuttosto fibrosa di un bel colore giallo intenso. Un vero e proprio plus per questa galette completamente vegana.

Curiosi di scoprire la ricetta?

Per una tortiera da 20 cm di diametro

  • 100 g di farina debole
  • 100 g di farina di grano saraceno integrale
  • 50 g di zucchero integrale di canna tipo Dulcita
  • 70 g di olio extravergine di oliva
  • 80/100 ml di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 7/8 albicocche di dimensioni medie (se sono piccole anche qualcuna in più)
  • 2 manciate generose di pruno ciliegie (o ciliegie)
  • 1 cucchiaio di miele di arancio
  • 2 cucchiai di amido di riso o amido di mais
  • mandorle per la finitura

Preparate “l’involucro”, setacciando tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. In un’altra unite i liquidi (olio e sciroppo) e tenete da parte il latte di cocco.

Iniziate a incorporare i liquidi negli ingredienti secchi lavorando con i polpastrelli. Quando questi saranno terminati, iniziate a unire il latte di cocco.

Regolatevi a occhio, versatelo poco alla volta, vi basterà quel che sarà necessario ad aiutarvi ad amalgamare il composto.

Stendete il composto con le mani tra due fogli di carta da forno e riponete in frigorifero almeno 2 ore.

Nel frattempo, affettate le albicocche, private del seme le piccole susine e mettete tutto in una ciotola. Unite gli altri ingredienti e mescolate con le mani.

Trascorse le due ore assottigliate la base cerando di dargli una forma circolare, versate al suo interno la frutta condita e ripiegate i bordi della pasta sulla frutta. Non preoccupatevi di fare un lavoro perfetto, la bellezza della galette sta anche e soprattutto nella sua bellissima imperfezione.

Spolverate con le mandorle a scaglie e bagnate i bordi della pasta con poca acqua con l’aiuto di un pennello e spolveratela con lo zucchero.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 35/40 minuti, tenete sempre sotto controllo il forno, mi raccomando!

Sfornate e lasciate intiepidire.

Annunci

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: