Io sono una grande appassionata di pomodori secchi. Per me rientrano in quella categoria di “ingredienti della memoria” , quelli che se ti ci fermi a pensarci un po’ su, due sorrisi te li sanno strappare.

Il primo pensiero è più lontanuccio nel tempo, risale a quando avevo forse 7 o 8 anni. Sul terrazzo della casa di mia nonna paterna, nel periodo estivo, quando il sole è capace di bruciare anche i pensieri, era impossibile non trovare i pomodori a seccare al sole, adagiati su cassette di legno. Io li rubavo di nascosto, che poi tanto di nascosto non era perché stranamente ne mancava sempre una metà. Già perché prima iniziavo a leccare solo il sale con un dito, poi, perché sembrava brutto, ci passava inevitabilmente almeno una metà. Ecco, quello, è un ricordo ben impresso nella mia mente soprattutto perché nonostante chi li facesse sapeva che fossi io guastare qualche pezzo, me lo lasciava comunque continuare a fare..

Il ricordo più recente che ho, è dell’ultima volta che li ho preparati insieme a mio padre, nella nostra vecchia casa. Mi ha insegnato lui a farli, a come tagliarli, come gestirli durante la fase di seccatura, e come chiuderli quando sono pronti. Insomma ricordi che sono legati stretti al cuore,a doppia mandata. Prima o poi li dovrò assolutamente rifare a casa.

Questo pestato, si realizza ” a sentimento” oppure, cosa anche migliore, a seconda dei vostri gusti.

Va da se che tutti gli ingredienti dovranno comunque essere ben dosati fra loro in modo da regalare una omogeneità di sapore in un unico morso.

Vi occorreranno per circa 4 persone

  • 8/9 pomodori secchi sott’olio
  • 2 acciughe
  • 4/5 capperi lacrimella
  • 100 g di mandorle tostate
  • 200 g di yogurt greco
  • timo limone q.b
  • pane tostato q.b

Va semplicemente tutto battuto a coltello sino ad ottenere un pestato dalla consistenza grossolana.

Ottimo sulle bruschette ma credo possa essere apprezzato anche sulla pasta.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: