Un primo piatto davvero originale, inconsueto. No, tranquilli, non vi sembrerà di mangiare un’insalata con la pasta.

Il pesto di lattuga rimane molto delicato, di un bel colore verde brillante ed è inoltre molto veloce da preparare .

Vi racconto la ricetta; La lattuga va ben lavata, privata della costa centrale, (almeno le foglie più esterne) e tagliata a pezzi grossolani.

Si frulla in un food processor insieme a: un piccolo spicchio d’aglio privato del germoglio interno, 4/5 foglie di basilico, 7/8 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 20 g di pinoli, sale e pepe.

Il pesto di lattuga è pronto.

I pomodorini invece, andranno incisi a croce, tuffati per qualche minuto in acqua bollente e quindi, spellati.

Tagliate i pomodorini a falde, privandoli dei semi, quindi riponeteli in una padella con un filo d’olio evo e la polpa di mezza bacca di vaniglia. Fate prendere un po’di calore, quindi spegnete la fiamma.

Fate cuocere in abbondante acqua salata in ebollizione gli spaghetti. Conditeli, a cottura ultimata, con il pesto di lattuga, i pomodorini profumati alla vaniglia e dei pinoli semplicemente tostati.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: