Annunci

Vorreste provare a fare a casa una pasta sfoglia express, comunque buona, ideale per realizzare a casa delle paste per la colazione? Ok. Ma io non riesco a fare foto passo passo, non so disegnare, e quindi non sono in grado di fare disegni con schemini e cose simili.

Proverò a spiegarmi a parole.

Partiamo col dire che sarà necessario un buon burro, il che significa che dovrà essere giallo e non bianco. Un buon burro bavarese sarebbe l’ideale.

A differenza della pasta sfoglia classica dove il panetto di burro da incassare all’interno dell’impasto è laminato (cioè steso fine sottile) qui possiamo utilizzarlo in due modi, il che rende definitivamente più semplice e forse anche più veloce il procedimento:

  • POTETE: RENDERE IL BURRO IN CREMA (vi basterà lasciarlo a temperatura ambiente per 20 minuti e poi lavorarlo con un cucchiaio per renderlo pomata)
  • GRATTUGIARE IL BURRO (in questo caso il burro dovrà essere ben freddo)

Per quanto riguarda l’impasto principale invece procedete così, se avete la possibilità di usare un’impastatrice sarà più semplice;

Ingredienti e dosi per 16 sfogliatine alle mele:

  • 275 g di farina di tipo 0
  • 175 g di burro (come vi spiegavo prima o in crema, o ben freddo per grattugiarlo con una grattugia comune)
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di zucchero semolato
  • 90 g di uovo
  • 50 g di acqua tiepida

Per la farcitura

  • 2 mele grandi
  • 150 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone

Mettete la farina nella ciotola della planetaria e, prendendoli dal totale, pesate 25 g di burro e uniteli alla farina con l’aiuto delle dita.

A questo punto se avete scelto di grattugiare il burro, potete infarinarlo appena, grattugiarlo, metterlo in una ciotola, e riporlo in frigorifero.

In una ciotola sbattete l’uovo con l’acqua e i semi della bacca di vaniglia, versate questo composto sulla farina e iniziate a far lavorare la macchina

Fate incordare tutto per 10 minuti circa, quindi prelevate l’impasto dalla ciotola, copritelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per circa mezz’ora.

Trascorso questo tempo, stendete l’impasto sulla spianatoia infarinata in un rettangolo di 30×20 cm e fate 3 segni orizzontali per suddividere questo rettangolo in tre parti uguali.

A questo punto, distribuite il burro grattugiato, o il burro in crema con una spatola su tutta la superficie della pasta.

Quindi: ripiegate a tasca dapprima la parte inferiore verso il centro, richiudete tutto riportando la parte superiore sopra la parte inferiore e sigillate bene i bordi.

Avvolgete nella pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigorifero.

Ripetete questa operazione altre 4 volte: Ogni volta che estraete il panetto dal frigo stendetelo dapprima con il mattarello, quindi effettuate le pieghe come vi ho scritto sopra.

Dopo aver fatto le pieghe, riponete in frigo per tutta la notte.

L’indomani mattina sarete pronti per formare le vostre paste per la colazione: preparate la farcitura, sbucciate le mele e tagliatele a cubetti, aggiungete lo zucchero e la scorza di limone; mescolate bene e lasciate a marinare. Nel frattempo preriscaldate il forno a 200°C.

Prendete il panetto dal frigorifero e stendetelo in un quadrato di 40 cm e ricavatene con un coltello ben affilato 16 quadrati.

Al centro di ognuno disponete un po’ di farcitura alle mele, scolando bene e evitando di aggiungere troppo liquido.(non buttate però il succo della frutta prodotto).

Spennellate i bordi con il latte e riportate verso il centro del quadrato di pasta i 4 angoli.

Disponete le paste su una teglia ricoperta di carta da forno, mettete in frigorifero per circa 15 minuti.

Spennellate quindi con il succo rimasto della frutta e spolverizzate con poco zucchero.

Fate cuocer in forno caldo per 10 minuti, portando la temperatura a 180°C proseguite poi la cottura per altri 10/15 minuti. o comunque sino a che le sfogliatine non si saranno dorate.

Servite tiepide.

Annunci

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: