Annunci

Non so voi, ma ultimamente, quando penso di fare una torta, la prima cosa che mi viene in mente quando penso a come la vorrei è: cremosa. Non il classico cheesecake insomma, ma una torta da forno che sia di una consistenza, fondente, umida, cremosa, scioglievole.

Così, memore di una torta che feci tempo fa, “tortosa” sotto, e meringata con cottura al forno sopra, mi sono imbattuta in una straordinaria ricetta di Chiara (Chiarapassion) che devo dire sin da subito ha soddisfatto la mia idea di torta cremosa, considerando soprattutto il fatto che ero in possesso di una deliziosa ricotta senza lattosio e un prodotto fantastico, straordinario, la confettura di visciole di Laura che mi ha generosamente inviato via posta.

Per me le visciole sono state una deliziosa scoperta, non sono amante delle confetture troppo dolci, e l’amarognolo e acido delle visciole lo trovo delizioso, ecco sarebbe la mia confettura preferita..se si trovasse anche qui..

Ora, le visciole con la crema di ricotta, per me sono la fine del mondo. Si completano, dandosi un bel bacio profumato e goloso.

L’aggiunta della confettura è stata fatta in purezza, colata in cucchiaini generosissimi, all’interno della crema di ricotta, che, in questo dolce, costituisce la parte più alta. Ma ecco a voi la ricetta! Vi consiglio di provarla perché è davvero deliziosa!

Torta con crema ricotta e confettura di visciole

Per una tortiera da 20 cm di diametro:

  • 110 g di uova
  • 120 g zucchero semolato
  • 80 g burro chiarificato fuso e raffreddato
  • 50 ml latte
  • 210 g farina debole
  • 10 g lievito o baking
  • 1/2 bustina di zafferano (mia aggiunta)
  • un pizzico sale

Per la crema di ricotta vi occorreranno invece:

  • 350 g di ricotta vaccina o di pecora
  • 2 uova (120 g)
  • 70 g di zucchero semolato
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • confettura di visciole q.b

Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera, preriscaldate il forno a 180°C.

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete il burro fuso fatto intiepidire e il latte e lo zafferano. Con una spatola incorporate la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale. Versate il composto nello stampo.

Preparate ora la crema di ricotta, montando con le fruste elettriche la ricotta insieme allo zucchero e alle uova.

Versate questo composto sopra quello già versato in precedenza nella tortiera, livellatelo bene con una spatola.

Con un cucchiaino distribuite casualmente la confettura di visciole avendo cura di farla andare sotto lo strato di crema di ricotta.

Infornate per circa 40/45 minuti.

La torta al morso vi regalerà una doppia consistenza, la parte bassa, dovrà risultare perfettamente cotta, mentre la crema nella parte superiore sarà come “budinosa”, cotta, ma comunque ancora cremosa e soffice.

Annunci

2 Comments

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: