Annunci

Se siete amanti del trinomio cioccolato/frutta secca/frutta disidratata, non indugiate oltre, provatele date retta a me. Si preparano molto in fretta e facilmente, sono golose e probabilmente anche interessanti sotto il profilo nutrizionale. Già perché il cioccolato oramai è risaputo, se con una buona percentuale di cacao, altro non può fare che bene, così come la frutta secca del resto.

Un mix interessante quello della frutta secca, anche considerato isolatamente, senza cioccolato, molto versatile e utile per condire lo yogurt a colazione oppure da spolverare a sentimento su fette di pane tostato appena spalmato con il burro di noccioline, oppure sul gelato o come mix per arricchire torte o biscotti.

Per quanto riguarda il cioccolato potete scegliere quello che più vi piace, ma se posso consigliarvi, eviterei quello al latte e punterei su un fondente dal 70% in su, e, a meno che proprio non vi piaccia proprio il cioccolato con sapore tendente all’amaro, anche intorno al 60% va bene.

Scegliete della buona frutta secca, delle buone nocciole, che a noi certo non mancano, così come i pistacchi non salati( quelli di Bronte vanno benissimo). Quindi le mandorle, meglio se con la buccia, e i pinoli. Io ho scelto di mettere le albicocche secche, ma potete scegliere qualunque altro frutto disidratato vi piaccia.

Le dosi per una piccola teglia da 10×20 (circa 12-15 pezzi)

Barrette al cioccolato e frutta secca

  • 220 g di cioccolato
  • 90 g di nocciole tostate
  • 40 g di pistacchi senza sale
  • 50 g di mandorle con al buccia
  • 10 g di pinoli
  • 150 g di albicocche secche
  • fleur de sel q.b (facoltativo)

Ricoprite la base della teglia con della carta da forno. Fate sì che sia un po’più lunga della lunghezza stessa della teglia in modo che quando dovrete estrarre il dolce sarà più facile (una sorta di cavaliere insomma).

Tritate grossolanamente tutta la frutta secca, e a piccoli cubetti l’albicocca e mettete tutto in una ciotola.

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, e quando sarà ben sciolto versatelo sulla frutta secca tagliata. Mescolate bene il tutto e versate nella teglia.

Fate rapprendere in frigorifero per circa 10-15 minuti, quindi mettete in frigorifero per almeno un’ora.

Quando il prodotto sarà diventato un unico blocco, sformatelo dalla teglia, eliminate la carta forno e con un coltello ben affilato ricavate le vostre barrette.

Conservate in frigorifero ben coperto con carta pellicola.

Annunci

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: