Certo non è tempo di zuppe, almeno qui. Ma ci si sacrifica, un po’ come mangiare un gelato d’inverno, non adempie al suo scopo di “rinfrescare” ma sempre buono rimane. Il piacere di mangiare un piatto caldo come una zuppa per ora qui è a solo titolo “goloso” perché di riscaldarsi con lui, certo non ne abbiamo bisogno.

Ragionamenti a parte, a noi del caldo poco importa se la zuppa è così golosa 🙂 si prepara velocemente e se servita con dei crostini di pane o della pasta di piccolo taglio costituisce un buon piatto unico.

Vi racconto la ricetta.. Le lenticchie le ho messe a bagno la sera prima, cambiando spesso l’acqua. Vi occorrono 2 spicchi d’aglio, dei pomodorini, una decina, io sto utilizzando il Corbarino, timo, origano e olio extravergine d’oliva (se vi piace anche un pizzico di peperoncino secco macinato). Fate colorare in padella per qualche minuto questi ingredienti. Unite quindi le lenticchie, scolate e ben sciacquate, coprite con acqua e brodo, correggete di sale e lasciate cuocere con coperchio sino a cottura desiderata. Rimestate di tanto in tanto controllando che non si asciughi troppa acqua e aggiungetela qualora fosse necessario. Ovviamente si tratta di una zuppa, a me piace brodosa. Se doveste avere necessità di un prodotto più asciutto non dovrete far altro che far asciugare l’acqua, levando anche il coperchio. Perfetta anche con l’aggiunta di pasta di piccolo taglio.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: