La meraviglia di un formato di pasta tanto semplice quanto straordinario che affonda le radici in tempi lontani.

Una piccola premessa per la cottura: Avendo tempi di preparazione lunghissimi 22/24 minuti si può optare per una precottura, oppure per una cottura diretta, ma sempre con degli accorgimenti.

  • Con precottura: portate a bollore abbondante acqua salata quindi procedete a calare la pasta per i primi 8 minuti senza rimestare (i pici si spezzerebbero) quindi trascorso questo tempo potete aprire i pici e proseguire la cottura per altri 4 minuti. Arriverete a un totale di 12 minuti di cottura. Dopodiché con un mestolo per spaghetti, trasferite i pici in una teglia e conditeli con dell’olio evo. A questo punto sarete pronti per procedere con una seconda cottura nel momento in cui più vi aggrada, conteggiando un tempo di cottura di 12 minuti residui.
  • Cottura diretta : come dice la parola potete cuocere i pici per il tempo di cottura consigliato ininterrotto, sempre facendo attenzione a non rimestare la pasta prima che siano trascorsi otto minuti. Ovviamente questo ragionamento conta se parliamo di pasta o pici secchi. Se la pasta è fresca i tempi saranno diversi e sicuramente non si corre il rischio di spezzarli a inizio cottura.

Io ho pensato di condirli con della cipolla di Tropea stufata, fatta caramellare dapprima in olio d’oliva con un alicetta di Cetara e quindi sfumato con aceto di mele (poco).

A parte ho fatto tostare i pinoli, e in un’altra padella ancora ho fatto tostare le briciole di pane duro, insaporito con olio extravergine, sale e prezzemolo tritato fine. ( che poi è un ingrediente base per la ricetta originale del condimento dei pici).

Saltate i pici nella padella ,1 minuto prima del termine della cottura, dove avete stufato le cipolle rosse, quindi unite i pinoli e pochissime briciole di pane tostato.

Portate le briciole di pane tostato a tavola e raccomandate ai commensali di spolverarne sul piatto una cucchiaiata abbondante.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: