Adoro i colori di questo dolce. Preannunciano un po’ l’autunno e le sue sfumature, che io amo particolarmente. Ricordano un po’ le pumpkin pies americane, profumano di cannella e zenzero, insomma, sono anzitutto, una coccola per gli occhi.

Un dolce non molto diverso da una torta cheesecake nell’aspetto. L’aspetto interessante è stavolta la consistenza “budinosa” del melone e la sofficità e cremosità che offre la meringa italiana.

E’ anche un po’ più laboriosa e prevede delle fasi di cottura, quindi siete avvisati!

Per la base:

  • 200 g di biscotti Digestive
  • 100 g di burro
  • 2 cucchiaini di cacao

Tritate con un mixer finemente i biscotti e amalgamateli con il burro fuso insieme al cacao.

Disponete quindi il composto sul fondo della teglia che avete preparato in precedenza con un cavaliere di carta da forno, e riponete in frigorifero (operazione che potete fare anche il giorno prima).

Per la farcia al melone :

  • 600 g di melone Cantalupo (polpa pesata)
  • 60 g di farina
  • 50 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 5 g di agar agar (oppure un cucchiaino di amido di mais disciolto in poca acqua)
  • 1 pizzico di sale
  • cannella in polvere q.b
  • zenzero in polvere q.b

In una pentola fate ammorbidire il melone a pezzi sino a lieve bollore, la polpa dovrà iniziare a sfaldarsi.

Quindi frullate il tutto e ricavate circa 470/480 g di polpa.

Aggiungete qui, la farina lo zucchero, il sale e l’agar agar.

Sbattete appena i tuorli con un cucchiaio d’acqua e uniteli alla purea di melone. Sbattete velocemente e fate cuocere a fiamma media per 10 minuti circa. Sino ad ottenere la consistenza di un budino.

Unite infine le spezie, versate il composto nel guscio di biscotti e lasciate puntare a temperatura ambiente.

Per la meringa italiana :

  • 63 g di albumi
  • 100 g di zucchero
  • 25 ml di acqua

Versate in un pentolino l’acqua e lo zucchero (ad eccezione di 20 g) e portate alla temperatura di 121°C .

Mettete i 20 g di zucchero rimanenti negli albumi e iniziate a montare a neve, non ferma.

Quando lo sciroppo di zucchero avrà raggiunto la temperatura di 121°C, colatelo a filo sugli albumi già leggermente montati e, a questo punto, montate sino a completo raffreddamento.

A questo punto, siete pronti per distribuire la meringa sulla torta.

Potete fiammeggiare con il cannello, oppure passare in forno con funzione grill alla massima temperatura, in modo da far dorare leggermente la meringa.

Ovviamente nel compiere questa operazione dovrete stare sempre attenti al forno.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: