Una ricetta, una garanzia. Probabilmente uno dei primi dolci provati dello chef pasticcere sin da quando aprii il mio mon petit bistrot nel lontano 2009.

Riproporlo è un dovere, si trova in rete certo, io ho preso la ricetta direttamente dal sito di Alice, ma ovviamente, avere una mia copia, qui sul nuovo piccolo bistrot è per me, necessario.

Anche perché qui, si va matti per lui.

Ingredienti per 10-12 persone

Per la base pastorizzata o pate a bombe

  • 175 g di tuorli (ca. 10 tuorli)
  • 340 g di zucchero semolato
  • 100 ml di acqua
  • 1 stecca di vaniglia

In più vi occorrerà:

  • 450 g di base tiramisù pastorizzata
  • 15 g di gelatina in fogli
  • 500 ml di panna fresca liquida
  • 500 g di mascarpone

Preparate la base pastorizzata:

Pesate i tuorli e metteteli nella planetaria insieme alla polpa della bacca di vaniglia. Iniziate a montare riscaldando la planetaria con un cannello fino a portare i tuorli a 40°C. Montate piano piano a media velocità.

A parte, mettete in un pentolino l’acqua con lo zucchero e scaldate il tutto a fuoco medio-basso. Con un termometro per alimenti, controllate che la temperatura arrivi a 121°. Appena raggiunti, versate lo sciroppo a filo nel composto dei tuorli e continuate a montare finchè il composto non si sarà raffreddato (ca. 10 minuti).

Preparate ora la crema tiramisù:

Mettete la gelatina in fogli in ammollo in acqua fredda per circa 8-10 minuti.

Scaldate metà della base tiramisù al microonde per qualche minuto. Una volta che è diventata abbastanza calda, aggiungete la gelatina strizzata e asciugata con della carta assorbente. Mescolate con cura fino a farla sciogliere completamente.

Incorporate la base tiramisù con la gelatina alla base tiramisù rimanente.

A parte montate insieme il mascarpone con la panna fresca liquida facendo attenzione a non incorporare il latticello che si forma sul fondo della confezione del mascarpone.

Unite il mascarpone e la panna alla base tiramisù e mescolate delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto.

Inzuppate i biscotti nel caffè e procedete ad assemblare il dolce insieme alla crema così ottenuta.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: