Colori, colori, colori.

Il mood del bistrot in questi giorni è imperativo.

Non si vede l’ora di uscire da un inverno lungo e per me anche triste.

E allora, che c’è di meglio di un cibo colorato, fresco, e sano per tirarsi su di morale?

Ne gioveranno spirito e panza, soprattutto, panza. 

Per una tortiera da 18 cm di diametro

  •  250 g di formaggio caprino
  • 115 g di biscotti salati (tipo crackers anche senza glutine oppure i tuc)
  • 65 g di burro fuso
  • 150 ml di panna fresca
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 1 albume
  • Una manciata di foglie di basilico spezzato con le mani
  • 1 piccolo spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b
  • pomodorini
  • olio extravergine d’oliva 

Tritate i biscotti e amalgamate con il burro fuso.

Disponete questo composto sul fondo di una tortiera rivestita con un disco di carta da forno.

Foderate lo stampo con una striscia di acetato per tutta la sua circonferenza, oppure, usate la pellicola.

Mettete in frigorifero. 

Nel frattempo preparate la crema.

Fate una crema con l’aglio insieme all’olio evo con l’aiuto di un pestello e mortaio, otterrete una crema.

Mescolate quindi il caprino con la crema d’aglio, il basilico spezzettato e correggete di sale. Lasciate da parte 5 cucchiai di panna.

In due ciotole diverse montate la panna e l’albume (mettete in frigorifero).

Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce, quindi strizzateli, fate scaldare la panna lasciata da parte e amalgamate qui i fogli di gelatina, fate raffreddare. Unite il composto di panna e gelatina al caprino, quindi unite delicatamente la panna montata, e per ultimo, l’albume.

Livellate il composto sopra il fondo di biscotti steso sul fondo della tortiera precedentemente.

Lasciate riposare almeno 4 ore. 

Decorate a piacere con i pomodorini e il basilico.

Rispondi

CLAUDIA AMBU COPYRIGHT © 2010. ALL IMAGES ARE PROTECTED UNDER COPYRIGHT LAW. CREDIT THIS WEBSITE WHEN USING ANY IMAGES ON PINTEREST AND EMAIL REQUESTS FOR ANY OTHER USAGES, INCLUDING BLOGS.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: